COMUNICATO STAMPA UNITI SI VINCE

Per dar voce a chi non ha voce in Italia

Inviamo il comunicato stampa del Presidente di UNITI SI VINCE, con preghiera di pubblicazione e diffusione. 

 

In un momento drammatico come quello che da undici mesi interessa il nostro Paese e gli italiani tutti, ecco arrivare, come era prevedibile, una crisi di Governo. 

Gli italiani sono abituati alle crisi di Governo e alle Legislature che terminano prima del tempo, sarà l’effetto di una classe politica e dirigente che pensa alla propria poltrona ed alle loro posizioni di rendita e non al Popolo italiano e, soprattutto, non pensa ai problemi irrisolti che hanno determinato a creare con le loro politiche non lungimiranti e anche litigiose. 

 

Questa crisi di Governo arriva nel pieno di una pandemia con una emergenza sanitaria che ci ha trovato impreparati con oltre 80.000 morti e molti contagi, oltre a questa emergenza sanitaria, vi è in atto una emergenza economica e sociale dove oltre 570.000 attività sono collassate, i DPCM e i decreti sfornati in continuazione, hanno ridotto le attività, annullando la vita sociale e di relazione tra le persone, creando un serio problema di natura psico-sociale. 

Ora, cosa accadrà dopo la crisi aperta da Matteo Renzi e da Italia Viva? 

Un altro scenario potrebbe essere un Conte-ter con nuove alleanze centriste o di fuoriusciti. 

 

Un possibile scenario è il rimpasto del Governo Conte attuale, per un voto di fiducia, che sarà sicuramente richiesto, cercando appoggi e voti anche da quella opposizione che non lo dovrebbe sostenere, soprattutto in Senato. 

Anche uno scenario di un Governo di scopo, potrebbe accadere, che segua i lavori parlamentari da ultimare per poi andare al voto e lasciare al Popolo sovrano di decidere chi deve governarli per i prossimi 5 anni. 

 

Fatto è che, il Presidente della Repubblica Onorevole Mattarella, ha il solenne compito di verificare, con le consultazioni dei vari partiti dell’arco costituzionale, se vi sono maggioranze oppure se sciogliere le camere e dare finalmente voce al Popolo sovrano. 

In questi mesi, nonostante il covid, si è votato e si voterà in molti Stati e, quindi, perché dobbiamo subire ancora questa classe politica inadeguata a difendere gli interessi del Popolo italiano? 

 

Il movimento socio economico politico UNITI SI VINCE e la Confederazione delle associazioni, dei partiti, dei movimenti, dei sindacati autonomi, dei gruppi organizzati, della libera società civile che hanno aderito al progetto socio-politico di Uniti si Vince, con lo scopo di mettere al centro l’interesse del Popolo, delle famiglie, degli anziani, dei bambini, delle donne, dei diversamente abili e di chi non ha voce nel paese, non può che chiedere fortemente che venga creato un GOVERNO DI SCOPO per traghettare il Paese a nuove elezioni libere. 

Presidente UNITI SI VINCE Antonino Magistro
Milano, 15 gennaio 2021 

 

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima della pubblicazione